Legge della Vibrazione: a te sembra tutto fermo ma… (terza legge ermetica)

Guardati attorno. Osserva gli oggetti che ti circondano. Tutto è immobile… ai tuoi occhi. Ma se potessi osservare le cose a livello microscopico ti accorgeresti che persino le rocce si muovono. 

SCARICA/STAMPA L’ARTICOLO IN FORMATO PDF

Tutto è energia diceva Einstein. E l’energia non sta ferma. Per sua natura si muove, cambia forma, dimensione… viaggia nello spazio-tempo!

E continuando con Einstein potremmo citare una delle sue frasi più significative a riguardo:

Tutto è Energia e questo è tutto quello che esiste. Sintonizzati alla frequenza della realtà che desideri e non potrai fare a meno di ottenere quella Realtà. Non c’è un’altra via. Questa non è filosofia. Questa è Fisica. –  Albert Einstein

atomoSecondo me è stato troppo facile per Einstein giungere a questa conclusione… è stato troppo facile perché aveva tutti gli strumenti per dimostrarlo. E lo ha fatto! Ma quando Ermete sostenne che tutto si muove, tutto vibra e niente si ferma non era in possesso di alcun strumento noto alla scienza moderna.

Gli atomi compongono la materia e attorno agli atomi c’è una frenetica attività. Qualsiasi atomo volessimo prendere in considerazione, che faccia parte di una roccia, di una pianta o della nostra mano, potremmo notare un nucleo centrale vibrante composto da protoni e neutroni. Attorno al nucleo orbitano poi gli elettroni.

E se tutti questi elementi si muovono, possiamo definire che sono vivi, che hanno vita propria?!? Credo proprio di si. Quindi, la VITA, l’ ENERGIA, è ovunque, anche nel tuo cellulare, anche nei sassi…

Ma c’è una cosa ancora più stupefacente: il tuo corpo è costituito per il 99% da atomi di idrogeno, carbonio, ossigeno e azoto. L’idrogeno è l’elemento che tra questi prevale e lo troviamo nelle molecole di acqua presenti nel corpo umano. Siamo fatti del 99% di acqua… e l’acqua è composta da idrogeno e ossigeno, due gas! Quindi, non tutto è come appare…

Ma torniamo a ciò che diceva Ermete: tutto vibra! Questa è la terza legge trascritta sulle tavole di Smeraldo.

E non vibra solo quello che vediamo, non vibra solo ciò che è composto da atomi, ma vibra anche quello che sentiamo, che pensiamo, vibra la luce, vibra il calore…

I suoni sono vibrazioni che si propagano nell’aria (quindi fai attenzione a come parli con te stesso), i pensieri sono vibrazioni che partono dal nostro cervello per manifestarsi poi in diverse modalità (parole, azioni, emozioni…)

Ogni cosa che vedi, che non vedi, che senti, che non senti, che percepisci… TUTTO, è energia vibrante. Siamo esseri vibrazionali inseriti in un universo vibrazionale. La vibrazione è l’informazione che modella ogni cosa.

La seconda legge Ermetica (detta della Corrispondenza) ci dice che esistono tre piani di esistenza, spirituale, mentale e fisico. Ogni piano vibra a velocità diverse. Il piano spirituale vibra a velocità superiore del mentale, il piano fisico è il piano che vibra più lentamente. Questa è l’unica differenza che esiste tra i piani di realtà che viviamo. Se un sasso aumentasse le proprie vibrazioni lo vedremmo scomparire sotto i nostri occhi.

La terza legge Ermetica, la legge della Vibrazione, rende ancora più chiara la Legge di Attrazione secondo la quale ciò che è simile si attrae. In questo caso possiamo dire che le vibrazioni di una certa frequenza attirano vibrazioni con frequenza uguale.

“Un pensiero positivo risuona con un’azione positiva. I tuoi pensieri creano non solo l’ambiente dentro di te, ma attivano strutture di risonanze nell’ambiente che ti circonda, le quali attirano fenomeni verso te. Essenzialmente creiamo il nostro mondo attraverso i nostri pensieri e credenze” – Bruce Lipton

Cosa succede se qualcuno ti fa un complimento sincero, dettato dal cuore? Le tue vibrazioni interne cambiano, vero? E te ne accorgi perché cambia il tuo stato d’animo. Quello che è avvenuto prende il nome di induzione emotiva. Le vibrazioni della persona che ti ha fatto il complimento hanno influenzato le tue. Al contrario, se qualcuno urla con rabbia contro di te, le tue vibrazioni interne cambieranno e forse inizierai a urlare anche tu.

Detto questo, comprendi bene l’importanza dei suoni che ascolti e che pronunci. Tutto influenza le tue vibrazioni interne. Nel saggio “In viaggio verso te” abbiamo approfondito l’importanza e il potere dell’uso dei suoni nella meditazione, esponendo e validando la teoria che i suoni non sono altro che il ponte tra ciò che è invisibile e la materia.

Immagina per un attimo a come ti sentiresti se passassi una giornata in una stanza dalle pareti rosso/viola fluorescenti e la radio trasmettesse scoppi di petardi, urla strazianti, pianti e rumori metallici… e se lo stesso tempo lo passassi in un bosco, tra il canto di uccellini, lo scroscio di un torrente e il sibilo lento del vento tra le foglie?

Abbiamo parlato (nuovamente) dell’importanza dei suoni? E allora voglio farti ascoltare un suono che il tuo inconscio conosce già. Nel video che ho preparato per te potrai ascoltare la frequenza del sole la quale promuove il senso di centralità. Le vibrazioni di questo suono influenzeranno positivamente anche le tue vibrazioni interne. Buona visione, buon ascolto. (Ti consiglio di usare le cuffie e mettere al massimo il volume. No, non voglio renderti sordo per venderti un amplifon. Voglio che vibri 🙂 )

I suoni sono un linguaggio universale. La musica è una forma di comunicazione che non ha bisogno di essere tradotta e ci dimostra che siamo tutti uguali. Anche se parliamo lingue diverse, al momento che ascoltiamo la stessa musica siamo in grado di provare le stesse emozioni, questo perché noi esseri umani siamo tutti uguali, nel cuore e nello spirito.

Secondo lo scienziato Warren Hamerman, l’essere umano vibra a circa 570 trilioni di volte al secondo, 42 ottave sopra il DO centrale di un pianoforte. In occidente non abbiamo una parola per definire questa energia vibrante propria del corpo umano, ma per fortuna c’è chi su queste cose ha basato la propria cultura: per la tradizione cinese questa energia di risonanza si chiama CH’I, per la tradizione indiana CHAKRA.

Le vibrazioni musicali, i suoni, entrano in risonanza con le vibrazioni emotive, quindi sono in grado di veicolare emozioni. E di questo ne siamo tutti consci. La musica è il modo più diretto e rapido per comunicare qualcosa. Ma non dimentichiamoci che tutto è vibrazione. Anche i colori hanno una loro lunghezza d’onda vibrazionale e possono influenzare noi che li osserviamo (il rosso eccita, il verde calma… )

La legge della Vibrazione afferma quindi che tutto vibra e che noi esseri umani siamo in grado di plasmare la realtà attraverso le vibrazioni che emaniamo, attraverso quindi la preghiera, l’immaginazione, la creatività, l’intuizione… Così come il canto della mamma influenza il bimbo facendolo dormire, così le tue vibrazioni influenzano la realtà a te circostante.

Quando provi del malessere è perché le vibrazioni del mondo circostante non sono allineate con le tue. Il primo passo per trovare il benessere non è però cercare di cambiare il mondo attorno a te, ma è cambiare, quindi innalzare, le proprie vibrazioni. Cambiando il modo di percepire la realtà, quindi cambiando il proprio punto di vista, modifichiamo le nostre vibrazioni. C’è sempre un punto di vista migliore, più utile e costruttivo da adottare. Potrebbe essere difficile da fare all’inizio, ma come tutte le cose, è solo questione di allenamento. Dopotutto,  chi controlla i tuoi pensieri?

Ogni cosa rivela sempre il suo contrario (e di questo ne parleremo nella quarta legge ermetica): ciò che appare negativo ha sempre il suo lato positivo. A te rimane la scelta su dove posare l’attenzione. Questa è l’unica cosa che determinerà la qualità della tua realtà.

Ti aspetto tra qualche giorno per parlare insieme della quarta legge Ermetica. Intanto ti auguro una buona giornata 🙂
cristiano mocciola blog

Rimani aggiornato con il blog!

Tagged with: , , ,
Pubblicato su crescita personale, legge dell'attrazione

Fammi sapere qui se ti è piaciuto, Grazie

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...