Essere gentili fa bene alla salute

Vuoi essere felice? Smettila di convincere gli altri che hai ragione, smettila di voler vincere a tutti i costi e dedicati piuttosto a coltivare la tua gentilezza. Si! Cerca di essere gentile in ogni occasione, con chiunque e anche (e prima di tutto) verso te stesso.

SCARICA/STAMPA L’ARTICOLO IN FORMATO PDF

Essere gentile ti permette di cambiare prospettiva, da dentro a fuori. Volgendo lo sguardo alle esigenze altrui, automaticamente i problemi che pensi di avere perdono potere, quietando la mente e portando pace nel cuore.

EGO vs ANIMA

E come sai, la pace nel cuore è ciò a cui punta la tua parte divina. Vuole solo stare bene! (Furba l’amica eh!.. o forse è fesso il nostro ego che si lascia intrappolare da mille pensieri inutili).

La tua mente è come quest’acqua, amico mio: quando viene agitata diventa difficile vedere, ma se le permetti di calmarsi la risposta ti appare chiara. (Dal film Kung Fu Panda)

Ma sopratutto, creare la pace nel cuore ti permette di trovare le giuste soluzioni. Soluzioni che affiorano dalla parte più profonda di te. E chiamiamole quindi per quello che sono: illuminazioni, INSPIRAZIONI! (In-spirito)

Quando pratichi la gentilezza ne consegue che tu sia in pace con te stesso e con il mondo, è inevitabile, e questo stato ti permette di affrontare al meglio ogni cosa. Ti permette di rimanere in equilibrio, in armonia.

Se invece della gentilezza accettassi di far entrare nel tuo cuore sensi di colpa, rancori, preoccupazioni, paura del giudizio altrui, ecc… perderesti questo equilibrio. Non sono i problemi ad affaticare la tua vita, è il modo in cui li affronti!

Quando crei squilibrio ti allontani dall’essere felice. In sostanza, ti allontani da qualsiasi tipo di ben-essere (Anche in quest’altro articolo parlavamo di equilibrio, ricordi? –> 30 minuti al giorno per cambiare la tua vita).  Essere gentili, come l’essere felici o l’essere positivi, è una scelta consapevole. Sabotare se stessi vuol dire scegliere consapevolmente di far entrare nel proprio cuore sentimenti negativi.

Essere gentili non vuol dire farsi mettere i piedi in testa. La prima persona con la quale dovrai essere gentile sei te ovviamente 🙂

MUOVI LE ENERGIE GIUSTE

Fai una prova onestà: da questo momento in poi cerca di essere gentile verso chi incontri e cerca soprattutto di farlo con il cuore e non per convenienza. Quando ti siedi a tavola versa da bere agli altri prima che a te, lascia che siano gli altri a servirsi per primi, lascia la porta aperta se qualcuno è alle tue spalle e deve entrare, offriti per aiutare nelle mansioni di casa che di solito non fai tu, offri il caffè a chi non lo offri mai, trova qualcuno a cui fare beneficenza… e ogni volta che compi un atto gentile non te ne vantare e non ne parlare.

Quando agisci muovi ENERGIA, o meglio, avviene uno scambio di energia, e l’amore dentro te si espande portandoti innumerevoli vantaggi. Parlandone o vantandotene dissiperesti questo amore.

Cerca le occasioni per essere d’aiuto e osserva come cambia il tuo stato d’animo e come cambia il mondo nei tuoi riguardi.

Ti auguro una buona settimana 🙂
cristiano mocciola blog

PS: l’amore è la cura per ogni cosa. La gentilezza è una delle sue armi più efficaci.

Rimani aggiornato con il blog!

Tagged with: , ,
Pubblicato su crescita personale, spiritualità & meditazione
4 comments on “Essere gentili fa bene alla salute
  1. francesca ha detto:

    Molto bello e vero, ma al proposito ho letto un bellissimo articolo da leggere e seguire sulla legge d’attrazione di Igor Sibaldi

  2. Patricia ha detto:

    Molto bello: hai ragione al 100%!Grazie di condividere questi pensieri.

Fammi sapere qui se ti è piaciuto, Grazie

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Mi presento…
Essere Felici Blog - Cristiano Mocciola

Ciao, sono Cristiano e voglio darti il benvenuto su Essere Felici Blog [MENTE|CORPO|SPIRITO]

Gratis per te
⇓ RISORSE DEL BLOG ⇓
Pubblicità
Seguimi su Twitter
⇓ da leggere ⇓

Che cosa hanno imprese internazionali come Apple, Google, Ikea o il macellaio italiano Dario Cecchini che la vostra azienda non ha? Le P tradizionali come prezzo, promozione, pubblicità, posizionamento e altre che gli uomini di marketing usano da tempo non funzionano più. Oggi, all'elenco, c'è da aggiungere un'altra P: quella di Purple Cow, la Mucca Viola. Che non è una funzione di marketing cui ricorrere a prodotto finito. La Mucca Viola spicca tra le tante marroni, è qualcosa di fenomenale, inatteso, che è dentro il prodotto. L'autore vi spiega come mettere una Mucca Viola in tutto ciò che fate e in tutto ciò che create, per sfornare prodotti che siano "degni di marketing".