Come controllare e riprogrammare la mente inconscia in 5 minuti

Mente conscia e mente inconscia sono in continuo dialogo tra loro. Esiste un confine che tutti, quotidianamente, attraversiamo. E lo attraversiamo per lo più senza prendere consapevolezza di quello che accade. La sera, quando ci addormentiamo, e la mattina, quando ci svegliamo. Varchiamo una soglia, una soglia che separa due mondi. Ma chi ti dice che stai dormendo quando perdi conoscenza? Se la realtà non è altro che l’interpretazione che il cervello fa degli impulsi elettrici che riceve dai cinque sensi, quando dormiamo, cosa avviene? 

SCARICA/STAMPA L’ARTICOLO IN FORMATO PDF

La vita che accade davanti a te non è altro che la ricostruzione perfetta delle vibrazioni offerte dall’anima. L’esperienza emotiva, l’offerta vibrazionale, plasma la matrice, invia segnali per richiedere una determinata realtà: Anima chiede, Dio risponde. Questa prospettiva ha cambiato la vita a molte persone, soprattutto dopo aver trovato conferme anche dalla scienza.

mente inconsciaLa realtà che vivi è il riflesso dei tuoi pensieri, delle tue emozioni. Ciò che definisci reale è un’illusione. Ok, fin qua ci siamo. Ma una volta compreso questo, cosa ci resta da fare? D’accordo che tutto è un’illusione, ma come faccio a creare l’illusione come meglio mi aggrada? Beh, che dici con l’iniziare a essere grato per l’occasione che ti è stata concessa, un’occasione chiamata Vita? Non sono sicuro che ti ricapiti un regalo del genere,  e tu? 🙂

Se vuoi non hai, per avere devi essere grato, giusto? L’offerta vibrazionale della gratitudine è in grado di attrarre ben-Essere, questa è una verità inopinabile e verificabile subito. Quando provi gratitudine ti catapulti istantaneamente nel tuo stato emotivo migliore, le preoccupazioni si sciolgono, i rancori svaniscono, la gioia subentra e va a riempire quel vuoto che si era creato. Essere grati ci unisce al Tutto rendendoci meritevoli di ciò di cui abbiamo bisogno.

QUANDO CAMBI IL MODO DI VEDERE LE COSE,
LE COSE CHE VEDI CAMBIANO

Essere grati ci permette di metterci immediatamente in contatto con la nostra mente inconscia, la quale è suscettibile a tutto ciò che provoca un’emozione dentro noi. E l’emozione della gratitudine è una delle più intense che riusciamo a sperimentare semplicemente concentrandoci sul momento presente e su tutto ciò che la vita fin’ora ci ha donato.

La mente inconscia guida la tua vita e tutto ciò che razionalmente pensi di fare, in realtà ti è stato suggerito silenziosamente da quella parte di te che sembra non esserci, quella parte di te che tutto ascolta e a tutto risponde.

Le risposte automatiche emotive che spesso affiorano in noi in determinate situazioni, sono informazioni registrate a livello inconscio. Quando la mente inconscia si accorge di vivere una situazione che già conosce, ecco che ti offre la risposta emotiva/razionale che precedentemente aveva ritenuto più idonea a quel momento.

Mi spiego meglio: hai presente come funziona il tuo browser per accedere a internet? Durante la navigazione sul web il browser registra dei dati, delle preferenze, in modo tale che quando tornerai a navigare sarà più facile per lui garantirti le soluzioni più idonee al tipo di ricerca che sei solito effettuare. Ecco, la mente inconscia funziona allo stesso modo. Registra e ripropone le soluzioni più idonee per te, e fa tutto questo per salvaguardarti e garantirti la migliore esperienza possibile. Ma spesso queste informazioni sono errate, dannose, obsolete e non più consone al momento che stiamo vivendo. Che dici, forse è il caso di aggiornare il sistema ogni tanto, o no? O se preferisci, se ti piace la psicoquantistica, forse è il caso di cambiare modello e ricondizionare il pensiero!?

ricondizionamento psicoquantistico

Se venti anni fa ti imbarazzavi di fronte alla ragazza che ti piaceva, ora non avrebbe senso provare nuovamente quell’imbarazzo. Ma l’inconscio, non avendo ricevuto altre informazioni a proposito durante il tempo trascorso, ti riproporrà quasi sicuramente lo stesso prodotto logico/emotivo se mai dovessi rincontrarla. Disinnescare questo automatismo è possibile auto suggestionandosi con nuovi pensieri/emozioni riguardo l’evento, ovviamente prima che ti accada di incontrarla di nuovo.

L’inconscio non è soltanto male, ma è anche la sorgente del bene più alto; non è solo buio ma anche luce, non solo bestiale, semi-umano, demoniaco, ma sovrumano, spirituale e, nel senso classico del termine, “divino” – Carl Gustav Jung

GIORNO E NOTTE, SOLE E LUNA,
CONSCIO E INCONSCIO

La mente inconscia è sempre attenta, suscettibile a tutto ciò che accade, registra continuamente la tua esperienza di vita e la registra con maggiore intensità quando quello che vivi o pensi è avvolto da emozioni. Più l’emozione che provi è forte, e più saranno importanti (e avranno la priorità) per la tua mente inconscia le informazioni che andrà a registrare.

Ma, tornando a quanto detto all’inizio, esistono due punti temporali in cui varchiamo la soglia dei due mondi che ci appartengono: quando ci svegliamo e quando ci addormentiamo. In questi due momenti la nostra esperienza di vita e la nostra percezione della realtà cambia. Usciamo da un mondo per entrare in un altro. Questi due mondi si inseguono da quando siamo nati e da quando siamo nati non facciamo altro che entrarvi e uscirvi. Pensavi di avere una vita sola vero? E invece ne hai due 🙂

E se durante il giorno la mente razionale ci permette di muoverci nella realtà fisica che ci si presenta, durante la notte, durante la fase di sonno profondo, è la mente inconscia a prendere le redini della nostra vita onirica. La mente razionale tace e osserva lo spettacolo che l’inconscio ha da offrirle. La stessa cosa avviene quando meditiamo o quando ci concediamo il lusso di vivere senza interferenze logico/razionali, ossia quando contempliamo in assenza di giudizio lo spettacolo della vita o quando ci concediamo il piacere di fluire con quello che stiamo vivendo.

subconscioMa è solamente pochi istanti prima di varcare la soglia dei due mondi che può accadere la magia. Qui vengono letteralmente seminati i miracoli. Ti sei mai addormentato con il pensiero di qualcosa da risolvere e l’indomani ti sei ritrovato con la soluzione in testa, così, come se fosse apparsa dal nulla, come un fulmine a ciel sereno? Ogni tua richiesta è un ordine che viene sempre preso in carico ed esaudito. Puoi chiamarlo Dio, inconscio, Anima, potere della mente, chiamalo come ti pare, ma questa caratteristica ti contraddistingue dagli altri ANIMA-li di questo pianeta. Tu sei nell’atto di creare te stesso in ogni istante e quei cinque minuti prima di dormire sono di fondamentale importanza per plasmare la realtà che vorrai andare a sperimentare.

GLI ULTIMI 5 MINUTI DELLA GIORNATA
SONO L’INIZIO DEL TUO NUOVO MONDO

Prestare attenzione a quegli ultimi istanti prima di dormire può veramente migliorarti la vita. Il giorno si sta per concludere e la mente razionale sta invitando il subconscio a prendere il pieno controllo di tutte le tue facoltà. Durante questo momento di transizione possiamo consapevolmente suggerire alla mente inconscia su cosa deve lavorare, su quale aspetto della nostra vita abbiamo bisogno d’aiuto.

Nel sogno, nella visione della notte, quando il sonno profondo cade sugli uomini, Lui viene, parla nelle orecchie degli uomini, e sigilla le loro istruzioni. (Giobbe 33:15,16)

La maggior parte delle persone, ignare del loro potere, dedicano questi ultimi cinque minuti della giornata a fare il resoconto delle ore passate. O peggio ancora, evidenziano a se stessi tutti quegli aspetti negativi di ciò che è successo durante il giorno, rimuginano sulle possibili offese subite, generano rancore, richiamano e rivivono paure e preoccupazioni per ciò che è stato e per ciò che potrebbe accadere.

Stanno letteralmente dicendo al proprio inconscio di gestire tutte queste preoccupazioni senza sfruttare l’opportunità di farlo lavorare su ciò che vorrebbero vedere manifestarsi nella propria vita. È come possedere un castello con cento stanze e ostinarsi a vivere nella stalla. È come essere milionari e continuare a comprare cose che non ci servono. Come speriamo che dentro di noi ci sia la forza di raggiungere ciò che vogliamo se non ci pensiamo mai?

Il nostro subconscio deve entrare in contatto con ciò che vogliamo, non con ciò che non vogliamo. Se continui a pensare a ciò che non vuoi (prima di dormire), ti ritroverai ad avere ciò che non vuoi. È un serpente che si morde la coda. Prova quindi a invertire questo modus operandi mentale, prova a dedicare attenzione a tutto ciò che vuoi realizzare nella vita. Immedesimati nel te stesso di domani che ce l’ha fatta. Cosa proverai? Chi sarà con te? Chi gioirà oltre a te del tuo successo?

Godi ora dei benefici che la realizzazione del tuo sogno ti porterà. All’inconscio non importa cosa è reale e cosa no. Lui lavora per offrirti la soluzione migliore utile a portare a termine il progetto che gli stai facendo visionare, proprio come se fosse un tuo dipendente. Digli quello che deve fare e lui, con estrema precisione, lo farà.

gigoDedicare attenzione alle nostre aspirazioni, ai nostri desideri, prima di dormire, permette all’inconscio di lavorarci sopra. Hai mai sentito l’acronimo G.I.G.O ? Si usa in informatica e sta a significare garbage in garbage out. Ossia, se al tuo computer lo fai lavorare su informazioni immondizia, informazioni immondizia sarà tutto ciò che otterrai.

Il prodotto della tua mente inconscia avrà la stessa natura di ciò che gli hai dato da mangiare. Falla lavorare sulle preoccupazioni e preoccupazioni otterrai. Falla lavorare sui tuoi desideri e troverai, magicamente, gli strumenti necessari e le giuste intuizioni per renderli manifesti.

SCEGLI DI ESSERE LA SOLUZIONE, NON IL PROBLEMA

Questa vita ci offre infinite possibilità, non abbiamo limiti, dobbiamo solo scegliere. Usa la tua immaginazione per attrarre ciò che vuoi, non ciò che non vuoi. In quegli ultimi cinque minuti della giornata trasformati emozionalmente nella persona che è riuscita a raggiungere il proprio obiettivo e non nella persona intrappolata nel proprio presente.

Può darsi tu ti debba allenare in questo, soprattutto se non lo hai mai fatto. Probabilmente dovrai cambiare le tue abitudini, dovrai abbandonare il tuo smartphone, spegnere la televisione e dedicarti esclusivamente a immaginare la vita che desideri realizzare. Ma questo è l’unico modo per giungere a meta.

L’immaginazione è più importante della conoscenza – Einstein

Dove poni l’attenzione, lì fluisce la tua energia. Dove poni l’attenzione prima di dormire, lì inizia il mondo che stai scegliendo di manifestare. Non subire il tuo futuro, crealo!

Ti auguro sogni proficui,

cristiano mocciola blog

Rimani aggiornato con il blog!

Tagged with: , , , , ,
Pubblicato su crescita personale, mente & corpo
12 comments on “Come controllare e riprogrammare la mente inconscia in 5 minuti
  1. Stefania ha detto:

    Preparando la lezione di Yoga Kundalini che oggi ho l’onore di condurre e condividere ho trovato ispirazione nel tuo magico articolo. GRAZIE

  2. Patrizia ha detto:

    Grazie per il tuo articolo che guideràsicuramente i miei prossimi giorni; grazie per il dono di unattenzione competente e preziosa

  3. Anna Rita ha detto:

    Molto bello il tuo articolo!..come anche gli altri che leggo sempre!..mi è piaciuta la citazione biblica di Giobbe peraltro calzate e visto che sono un’attenta studiosa delle Scritture ne citero un altra da abbinare alla conclusione :” Poiché dov’è il tuo tesoro, là sarà anche il tuo cuore.”(Matteo 6:21)..non occorre neanche sottolineare come le parole di Gesù siano davvero magistrali sulla conoscenza dell’essere umano!Grazie Cristiano.

  4. Heka ha detto:

    Come sempre grazie Cri 😄,post molto bello,fa riflettere.

  5. Anna Maria ha detto:

    Grazie, Cristiano, spero di riuscire a mettere in pratica i tuoi suggerimenti. Sarebbe miracoloso!!!!!

  6. Angela ha detto:

    Ciao Cristiano , ho trovato molto interessante e vero quanto hai scritto nell’articolo !! Grazie ! Però…… i sogni in cui (per fare uno di vari esempi) ti trovi in luoghi che non hai mai visto ,( sogni che al mattino ricordi in modo particolarmente chiaro ) e poi…. anche a distanza di anni ti ritrovi in quei luoghi “visitati nel sogno” (e non parlo di suggestione, ma di casi in cui si è parlato con un amico/a ecc…di quel sogno già anni prima, proprio perchè colpiti dalla sua”chiarezza” ( o stranezza), o addirittura si è fatto un disegno di qualcosa del luogo che “colpiva particolarmente” ), come li “identifichi” ? Io nella “sospensione spazio-tempo” quando si sogna (dormendo:-) , tu ?

    • Essere Felici Blog ha detto:

      Ciao Angela, non ci è dato sapere tutto ma immagino che certi sogni ce li portiamo dietro anche da vite precedenti e se inconsciamente siamo già lì, presto o tardi ci saremo anche fisicamente. Sono d’accordo sulla tua tesi della sospensione spazio-tempo.

      Tutto è Uno e non esiste spazio o tempo se non per la nostra mente (razionale).

      Tutto è già accaduto, accade e accadrà… ma sempre nel presente.

      Grazie Angela per la tua riflessione, ciao 🙂

Fammi sapere qui se ti è piaciuto, Grazie

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Mi presento…
Essere Felici Blog - Cristiano Mocciola

Ciao, sono Cristiano e voglio darti il benvenuto su Essere Felici Blog [MENTE|CORPO|SPIRITO]

Gratis per te
⇓ RISORSE DEL BLOG ⇓
Pubblicità
Seguimi su Twitter
⇓ da leggere ⇓

Questo libro riguarda l'arte di realizzare i tuoi desideri. Ti svela il meccanismo sottostante la materializzazione di ogni tuo desiderio. Una procedura semplice ma estremamente efficace per il condizionamento del tuo subconscio e innescare gli effetti della Legge di Attrazione. Rimarrai letteralmente stupito di vedere eventi e circostanze uniformarsi a quello che ardentemente desideri essere, avere o fare. Ogni cambiamento parte da se stessi e dalla propria Coscienza. Questo libro ti svela come. E' un piccolo libro, ma estremamente semplice, chiaro ed efficace. Esiste un tesoro in esso, una chiara strada per la realizzazione dei tuoi sogni.